Caricamento in corso...

Informazioni e regolamento

 

APRILE 2017

La formazione professionale continua, obbligatoria da gennaio 2014, riguarda tutti i giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Albo (Regolamento).

L’obbligo formativo decorre sempre dal 1. gennaio dell’anno successivo alla data di iscrizione all’Albo.

Poiché il triennio formativo è uguale per tutti (il 2° triennio è iniziato il 01/01/2017 e terminerà il 31/12/2019) il numero dei crediti da ottenere sarà ricalcolato in base agli anni di formazione da svolgere. Pertanto chi inizierà la formazione il secondo anno del triennio dovrà acquisire 40 crediti, chi nell’ultimo anno del triennio 20 crediti.

Attraverso la frequenza ai corsi di formazione, frontali o online, gli iscritti dovranno acquisire 60 crediti nel triennio, di cui almeno 20 su argomenti deontologici. Tutti i crediti possono essere acquisiti anche soltanto attraverso i corsi online. 
Ogni iscritto dovrà acquisire ogni anno in ogni caso almeno 15 crediti.  

Chi è iscritto all’Albo da almeno 30 anni ed è in attività dovrà totalizzare soltanto i 20 crediti deontologici nel triennio, senza obbligo di minimo annuale.

Chi è iscritto da almeno 30 anni ma non svolge attività giornalistica è esentato dall'obbligo formativo.   

Ricordiamo che eventuali crediti acquisiti in eccesso rispetto agli obbligatori del primo triennio non possono essere portati nel nuovo triennio. 

Il Regolamento prevede:
- l’assegnazione di crediti per docenze in corsi o master universitari e in scuole riconosciute dal CNOG (massimo 16 crediti nel triennio);
- il riconoscimento di eventi formativi individuali (partecipazione a corsi o seminari, non per la pubblicazione di libri) per un massimo di 6 crediti nel triennio. 
In entrambi i casi la richiesta di riconoscimento dei crediti va presentata all’Ordine regionale, allegando adeguata documentazione.

I giornalisti pensionati sono obbligati alla formazione solo se ancora in attività.

L’art. 11 del Regolamento prevede la possibilità di richiedere l’esenzione annuale dalla Formazione professionale nei seguenti casi:
- maternità o congedo parentale

- malattia grave, infortunio e altri casi di documentato impedimento derivante da accertate cause oggettive
- assunzione di cariche elettive per le quali la vigente legislazione prevede la possibilità di usufruire di aspettativa di lavoro per la durata del mandato e limitatamente ad esso.

L’ottenimento dell’esenzione annuale comporterà la riduzione di 20 crediti per ogni anno.

L’iscrizione ai corsi di formazione avviene esclusivamente attraverso la piattaforma SIGEF, sulla quale sono disponibili i corsi frontali, online e a distanza di tutti gli Ordini regionali e degli Enti terzi formatori.

Per poter accedere alla piattaforma SIGEF (https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/) è necessario registrarsi alla stessa, cliccando su “Non sei ancora registrato? Clicca qui” e proseguire seguendo le istruzioni.

I crediti relativi alla frequenza dei corsi frontali saranno assegnati soltanto a chi segue l'intero evento (dall'ora di inzio all'ora di chiusura del corso). E' ovviamente previsto un minimo di tolleranza (10 minuti) e va da sé che per gli eventi di sole due ore la tolleranza sarà minore.  

Chi è impossibilitato a partecipare a un evento al quale si è iscritto dovrà cancellare l’iscrizione sulla piattaforma Sigef entro le ore 24 del giorno precedente la data dell’evento. In caso contrario l’iscritto confluirà nella “blacklist” e non potrà partecipare agli eventi successivi. Per sbloccare la propria posizione l’iscritto dovrà contattare il proprio Ordine regionale.

La procedura di blocco è stata attivata dalla Sigef su richiesta del Consiglio nazionale a causa dell'elevato tasso di assenza agli eventi formativi, comportamento che penalizza coloro che sono in lista d'attesa.

Per ulteriori informazioni sulla formazione professionale è possibile consultare il sito del Consiglio nazionale alla sezione Formazione professionale continua http://www.odg.it/content/formazione-continua.

NB:  il termine indicato dal Consiglio nazionale per il completamento del percorso formativo del primo triennio è il  30 giugno 2017.